Pagine

venerdì 27 gennaio 2012

SOCIALE 2: IL COMUNE DI ANNICCO ABBANDONA GLI ASSISTITI!


18 commenti:

  1. A PROPOSITO DI SERVIZI SOCIALI.... CI SONO AD ANNICCO FAMIGLIE CON MINORI(EXTRA,E NON) CHE NON ESSENDO IN GRADO DI PAGARE LA BOLLETTA DEL GAS SE LO SON VISTO TOGLIERE DALLA MATTINA ALLA
    SERA, INTERPELLATO IL COMUNE HA RISPOSTO" NON ABBIAMO SOLDI"VISTO CHE L'ENTE HA RICHIESTO
    UN'ANTICIPAZIONE DI CASSA DEL 2013 DI OLTRE
    300.000 EURO DOVE LI VA A SPENDERE???
    UN BRICIOLO DI ETICA E DI UMANITA'QUESTI
    PSEUDO-AMMINISTRATORI NON CE L'HANNO????
    PASQUINO

    RispondiElimina
  2. Presentati alle prossime votazioni, con tanto genio non mancherai di farti onore. A proposito....non dimenticarti la solita bacchetta magica mi raccomando.

    Natalino

    RispondiElimina
  3. caro Natalino uso un detto filosofico già usato su questo blog per rispoderti"QUANDO IL SAGGIO INDICA LA LUNA LO STOLTO GUARDA IL DITO"
    a buon intenditor poche parole......
    PASQUINO

    RispondiElimina
  4. Peccato che non si capisca chi è il saggio..ammesso che ce ne siano in zona...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo,nella vostra presuntuosa mediocrità,siete riusciti anche a snaturare questa bellissima frase.Possibile che nel tentativo di banalizzare l'argomento pensiate sia importante dare un volto a un soggetto(il saggio,lo stolto)Il dubbio che mi viene è che vi sentiate chiamati in causa dalla parola stolto.

      Elimina
  5. Certo ci vuole un bel coraggio...... si vede che 280.000 euro di sociale in questo buco di paese non bastano. Propongo 500 euro da elargire ad ogni famiglia annicchese. No! Anzi! 1000 euro. Voglio abbondare. Tanto a chiacchere non si fa nessuna fatica caro pasquino, alla Berlusconi per intenderci.

    Natalino

    RispondiElimina
  6. LA LINGUA BATTE DOVE IL DENTE DUOLE....

    RispondiElimina
  7. anche il Diacono raffaele alla fine della messa ha chiesto aiuto
    per alcune famiglie"nostre" che sono senza luce,gas e acqua chissà
    se il nostro Natalino dall'alto dei 280.000 euro saprà spiegarlo
    a queste persone che "vivono" in questo BUCO di paese....
    A proposito visto che sei cosi bene informato sulla spesa del sociale
    perchè non ci spieghi dove vanno a finire i 280.000????
    F.R.

    RispondiElimina
  8. Ma chi meglio del sig. Filippini potrebbe rispondere a questa "acuta" domanda! Credo di non essere in errore se affermo che ogni cittadino annicchese gradirebbe "SAPERE" dove finiscono i propri denari. Ho citato il sig.Filippini per due buoni motivi: attivo amministratore della passata maggioranza, quindi informato sui fatti, e buon secondo, il dato che nella passata amministrazione abbiamo toccato il tetto massimo in sussidi e aiuti.
    PS
    Ci renda dotti sig.Filippini e informi i suoi lettori e tutti gli annicchesi riguardo la destinazione di buona parte dei loro quattrini. Attendiamo fiduciosi convinti della sua trasparenza. Grazie.

    Natalino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ritengo sia opportuno che questa domanda venga rivolta all'attuale maggioranza, che dopo quattro anni di amministrazione dovrebbero essere in grado di rispondere in modo esaustivo, chiaro e trasparente. Sono certo che, essendo affezionati visitatori di questo blog, non tarderanno a delucidare lei e i lettori.

      Elimina
  9. Ma il blogger segue il blog o ci viene a tempo perso. Ma.........

    RispondiElimina
  10. Scusi se m'intrometto,spero che Filippini le risponda presto,ma se è così impaziente di ricevere risposte in merito le consiglio di rivolgersi anche ad altri ex amministratori.Se non sbaglio due fanno parte dell'attuale maggioranza e ricoprono,come nella precedente,l'incarico di assessore.Ma non è per questo che le scrivo.Mi permetto di consigliarle una diversa strategia,quella di buttare cifre,sicuramente esatte(visto che sono a bilancio comunale)senza specificare le voci che portano a questi totali è già stata utilizzata e non penso che questa polemica faccia bene alle famiglie annicchesi in difficoltà.Mi usi una cortesia,se vuole,com'è lecito,incalzare la minoranza non usi la problematica del sociale forse troppo ampia e complessa per lei.
    Colgo l'occasione per augurare Buon Natale a tutti gli Annicchesi e a lei anche buon onomastico.

    Pequod

    RispondiElimina
  11. Potrei risponderle io su questo tema sig. Pequod, usando un vocabolo molto usato su questo blog, talmente usato da sembrare una parola d'ordine; "la lingua batte dove il dente duole"!!

    Piquad

    RispondiElimina
  12. Interiormente sento il bisogno di ringraziarla sentitamente sig.Pequod, senza il suo intervento (tempestivo) avrei commesso una sciocchezza imperdonabile, avrei perseverato. Essermi addentrato in questa "complessa e oscura materia" quale è il sociale in Annicco, è stato per me fonte di turbativa interiore. Aver poi realizzato (tramite il suo scritto) di aver turbato la serenità delle famiglie annicchesi, mi ha catapultato in uno stato di ansia permanente. Non riesco a capacitarmi di questa mia leggerezza, come ho potuto pensare di poter chiedere lumi a chi ha conoscenza dei fatti. Incredibile, non ho scuse. Pensi che in questi giorni, per puro caso, mi sono imbattuto in alcuni di questi "bisognosi". Si, qui nei supermercati dei dintorni. Avevano nel loro carrello acquisti che mal si conciliano con le ristrettezze che il momento impone. Questo fatto mi ha fuorviato. Altri li ho trovati seduti davanti a SlotMachine del paese. Anche questo mi ha confuso parecchio, così ho pensato erroneamente (e questo solo grazie a lei sig Pequod) che una parte dei nostri soldi finissero nelle mani sbagliate. Ma ora mi è tutto chiaro e per questo non finirò mai di ringraziarla sig. Pequod. Ho capito che la beneficenza più che una virtù è una scelta personale, e che con i soldi degli altri si possono fare tante buone cose, anche fregiarsi di una statura morale che si regge più che sulle parole che sulla sostanza.

    Tornando a ringraziarla le auguro un sereno Natale sig. Pequod, a Lei ed ai suoi assistiti.

    Natalino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri a lei Sig.Natalino e a chi le ha scritto il commento.

      Pequod

      Elimina
  13. Lei è un adulatore sig.Pequod. Grazie.

    Natalino

    RispondiElimina
  14. "tosto" (siamo dopo natale) questo sig.Natalino certo che per
    uno che aveva chiesto di chiudere il blog a causa delle str..
    (siamo dopo natale)che si leggevano, si sta difendendo bene
    in fatto di str...CMQ caro Natalino la vita è come una ruota
    e prima o poi girerà anche per te.......
    R,F,

    RispondiElimina
  15. non vale la pena rispondere a post tipo quelli del sig. NATALINO
    si sente odore...anzi puzza di lega lontano un miglio.
    prima c'erano i meridionali ora gli stranieri Hanno governato
    per un decennio ora tornano con i soliti toni che spargono odio
    a iosa sperando di raccogliere voti e soldi
    bisognerebbe chiedere lumi al"trota" lui si che se ne intende....
    comunque BUON ANNO A TUTTI
    sperino

    RispondiElimina