Pagine

sabato 26 novembre 2011

COMUNE ALLO SBANDO!!!


Giovedì, 13 Ottobre 2011

...per amministrare sono necessarie alcune basi fondamentali: un gruppo coeso, idee e capacità di assumere decisioni.
 In questa maggioranza un gruppo coeso non c'è mai stato e i fatti lo dimostrano...


13 commenti:

  1. #1 05 Novembre 2011 - 15:46

    Lunedì 7 novembre consiglio comunale,dopo la figuraccia del mese scorso la maggioranza ci riprova.Speriamo che questa volta abbiano le idee chiarre su cosa fare.Spiegarlo anche ai cittadini secondo voi è chiedere troppo?

    TITA NIC

    RispondiElimina
  2. #2 05 Novembre 2011 - 20:31

    per spiegarlo devono prima capirlo !
    utente anonimo

    RispondiElimina
  3. #3 06 Novembre 2011 - 10:22

    Consiglio rimandato a data da destinarsi per problemi di salute del segretario
    utente anonimo

    RispondiElimina
  4. #4 06 Novembre 2011 - 13:41

    E questo vigile ha centrato le aspettative degli Annicchesi?
    utente anonimo

    RispondiElimina
  5. #5 06 Novembre 2011 - 13:53

    Auguri di pronta guarigione al nostro segretario comunale,certo la comunicazione non è un punto forte di questa amministrazione,venire a conoscenza del rinvio del consiglio comunale dal blog della minoranza è quantomeno singolare.

    TITA NIC

    RispondiElimina
  6. #6 26 Novembre 2011 - 17:52

    Mercoledì 30 novembre consiglio comunale,il segretario comunale è "GUARITO" !!
    Sarà "GUARITA" anche la maggioranza ???

    Pequod

    RispondiElimina
  7. #7 26 Novembre 2011 - 20:45

    prevedo una ricaduta del segretario, la maggioraza ormai è in metastasi.
    utente anonimo

    RispondiElimina
  8. Trovo molto interessante il sondaggio promosso dal Gruppo Verde riguardante il passaggio da SCS a SPM
    per la gestione dei rifiuti.

    http://gruppoverdeannicco.blogspot.com

    Invito tutti ad esprimere un parere.
    Grazie.

    RispondiElimina
  9. Vorrei, se mi è consentito, fare alcune considerazioni su quanto è avvenuto ieri sera in consiglio comunale, e più precisamente al punto dell‘ordine del giorno: “acquisto quote societarie SPM”, non prima se mi consentite, di una breve premessa; Questa maggioranza siede in consiglio regolarmente eletta , quindi pienamente esecutiva. Precisato questo fondamentale dato, è rimasto nel cittadino presente in sala la chiara, spiacevole sensazione che tutto non sia stato ponderato a dovere. Lasciano il tempo che trovano le rassicurazioni del primo cittadino sulla serietà della ditta SPM se prima non si dice chiaro e tondo il vero motivo per cui si vuole cambiare gestore. Infatti, anche dopo i numerosi interventi dei rappresentanti delle minoranze, nei presenti in sala sorgono spontanee alcune domande; Come mai a parità di servizio e costi si vuole (a tutti i costi e con un vincolo quindicennale) cambiare gestore? Come mai il sindaco in persona , dopo aver tolto dall’ordine del giorno la votazione sull’acquisto delle quote SPM, chiede al consiglio un voto di indirizzo? Si doveva mandare un segnale a qualcuno? Non sarebbe più assennato informare prima i propri cittadini sulla questione? Concludo augurandomi che su un “passaggio” così importante gli Annicchesi siano, prima correttamente informati, e successivamente posti in condizioni di esprimersi.
    D. V.

    RispondiElimina
  10. Vuoi vedere che prendendo come spunto la vicenda discarica d'amianto anche qui c'è qualcosa di losco. A pensar male.....

    ELçAtmkjmgkjv

    RispondiElimina
  11. Sarebbe interessante sentire le motivazioni della giunta su questo cambio SCS-SPM visto che i costi sembrano (momentaneamente) uguali, e i veri vantaggi per i cittadini perchè penso sia questo lo scopo di amministrare.

    PuntaSpilli

    RispondiElimina
  12. Sorprendente l'articolo apparso questa mattina sulla "provincia" inerente al passaggio SCS-SPM in quel di Annicco. Sorprendente la cifra che si andrebbe a risparmiare nel cambio, 6000 euro (???)cifra estemporanea mai documentata. Comunque se questi dati fossero usciti da fonti "ufficiali", invito tutti a controllare la prima bolletta gestione SPM, dovremmo trovarci un significativo sconto!

    RispondiElimina
  13. Tentativo di furto con scasso alle poste questa mattina, il progetto sulla sicurezza del comune funziona a meraviglia e quello sull'integrazion è preso ad esempio da tutta la provincia. Arriverà il momento in cui i cittadini si tuteleranno da soli e allora saranno guai.

    dljkfxyhmt

    RispondiElimina